Presidente

a cura di Cinzia Olivieri

Il Consiglio di Istituto è presieduto da uno dei membri, eletto tra i rappresentanti dei genitori degli alunni (dlgs 297/94 CM 105/75 OM 215/91)

Può essere eletto anche un vice presidente

Sono candidati tutti i genitori membri del consiglio

L’elezione ha luogo a scrutinio segreto

Qualora non si raggiunga la maggioranza assoluta nella prima votazione, il presidente è eletto a maggioranza relativa dei votanti, sempre che siano stati presenti alla seduta almeno la metà più uno dei componenti in carica

A parità di voti è eletto il più anziano di età

Se non è presente la rappresentanza dei genitori, il consiglio è presieduto dal consigliere più anziano di età

In caso di assenza ne fa le veci il vicepresidente o, se manca il vicepresidente, il consigliere più anziano

Invece nell’ipotesi di dimissioni o decadenza il consiglio eleggerà nel proprio seno un nuovo presidente in quanto la nomina del vicepresidente ha lo scopo di supplire ai casi di temporanea assenza o impedimento e non ha effetto automatico di “nomina successiva”.

* i richiami normativi sono tratti da Edscuola ed altri siti istituzionali

Lascia un commento