Comitato Genitori a Trento

a cura di Cinzia Olivieri

La Legge provinciale trentina 5/06 non contempla il comitato genitori.
Lo statuto delle istituzioni scolastiche è previsto debba garantire il diritto di riunione e di assemblea e favorire le attività delle associazioni  di studenti e di genitori, mettendo loro a disposizione di spazi adeguati.
In realtà tuttavia nella composizione, la  Consulta dei genitori (Art. 29) – che è organismo ordinario della scuola – appare analoga al comitato genitori essendo composta dai rappresentanti dei genitori di ciascun consiglio di classe, ma anche dai rappresentanti dei genitori nel consiglio dell’istituzione, nonché dai  rappresentanti di associazioni di genitori riconosciute che ne facciano richiesta.

* i richiami normativi sono tratti da Edscuola ed altri siti istituzionali

Lascia un commento